02 Dicembre 2020
17:17

TOSCANA ZONA ROSSA: INTERVENTO DEL DIRETTORE DI CONFESERCENTI TOSCANA

TOSCANA ZONA ROSSA: INTERVENTO DEL DIRETTORE DI CONFESERCENTI TOSCANA

Biagioni: “La notizia che la Toscana diverrà a breve zona rossa ci lascia imbarazzati e preoccupati”.

Il direttore di Confesercenti Toscana Massimo Biagioni commenta il cambio di colore della regione Toscana.

“Si continua con la solita politica delle veline ai giornali” dichiara Massimo Biagioni “per anticipare decisioni che la Regione non conferma; si continua con l’improvvisazione che vede addirittura in una settimana cambiare ben tre volte colore. Con un evidente coro circuito del confronto Stato-regioni, se solo un giorno fa il Presidente della Toscana firmava un ordinanza per la raccolta delle olive, i laboratori della formazione in presenza e altre norme, ed oggi il Ministro delegato dal Governo allo scopo firmerà (se firmerà) la chiusura”.

È una dura presa di posizione quella del direttore di Confesercenti Toscana che aggiunge: “Continuando nell’andamento a zig zag senza una linea definita che porti risultati sensibili e rapidi. Già con la ristorazione le imprese sono state messe nelle condizioni di non sapere cosa fare, che approvvigionamenti, che programmazione del personale, aprire o no. Le mancanze pesanti di mesi fatti trascorrere invano si riverberano ancora una volta in maniera più pesante sul mondo dell’impresa. Ancora dobbiamo attaccarci ai ristori e alla possibilità di sopravvivere chiedendo con forza scelte rapide e efficaci senza che la burocrazia ci faccia affogare. Imprese allo stremo potrebbero non reggere l’impatto”.

Arezzo 14 novembre 2020

 

Segui:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X