22 Novembre 2019
08:47

Sagre e ristorazione parallela: Confesercenti plaude Castiglion Fiorentino

Sagre e ristorazione parallela: Confesercenti plaude Castiglion Fiorentino

Checcaglini:“ha ragione il sindaco Agnelli, serve il rispetto delle regole”

Confesercenti torna sul tema delle sagre selvagge e della ristorazione parallela in valdichiana. “Ha ragione il sindaco di Castiglion Fiorentino Mario Agnelli” commenta il direttore di Confesercenti Mario Checcaglini “che ha annunciato tramite un post su facebook la volontà di far rispettare puntualmente il regolamento sulle attività improprie dei circoli che spesso non viene rispettato da chi svolge attività improprie. Un fenomeno che purtroppo si ripete anche nel caso di comuni, come quello di Castiglion Fiorentino che sul tema delle sagre selvagge e della ristorazione parallela si è impegnato più di altri per contenerne il fenomeno. Ha fatto bene quindi il sindaco Agnelli, e noi siamo con lui, a invitare a un maggiore e scrupoloso controllo sul rispetto del regolamento affinchè le norme siano rispettate. Confesercenti continua a chiedere che non siano organizzate cerimonie, cresime, battesimi e comunioni se non da chi ha fatto della ristorazione la propria attività lavorativa e cioè i ristoranti iscritti alla Camera di Commercio. Auspichiamo che il comune di Castiglion Fiorentino sia da esempio ad altre amministrazioni che hanno a cuore la problematica delle sagre selvagge e della ristorazione parallela”.
Cortona, 25 ottobre 2019

Segui:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X