20 Agosto 2018
01:55

Il Prefetto in visita tra le bancarelle di piazza Zucchi

Il Prefetto in visita tra le bancarelle di piazza Zucchi

Apprezzamenti per l’evento settimanale di Confesercenti, Cia e Confagricoltura

Mercato 3
Questa mattina il Prefetto di Arezzo, Clara Vaccaro assieme ai dirigenti delle associazioni di categoria Confesercenti, Cia, Confagricoltura hanno effettuato una visita tra gli operatori che dallo scorso 10 aprile sono protagonisti, con la loro professionalità ei  prodotti a km 0, del mercato “Sapori e saperi aretini”, promosso da Confesercenti, Cia e Confagricoltura con la collaborazione del Comune di Arezzo per riqualificare Piazza Zucchi.
E così Mario Checcaglini direttore di Confesercenti, Giorgio Del Pace direttore di Cia, Gianluca Ghini direttore di Confagricoltura hanno voluto testimoniare agli operatori i loro apprezzamenti mostrando al Prefetto la virtuosa iniziativa promossa per offrire un momento di acquisto ma al tempo stesso di socializzazione.

Prefetto 1“Un bel mercato – ha detto il Prefetto Clara Vaccaro – in una bella piazza. L’iniziativa è positiva e consente alle persone di ritrovarsi acquistando prodotti genuini della terra. Allo stesso tempo è un modo di socializzazione. Il plauso va agli organizzatori”.
“La visita del Prefetto Clara Vaccaro – spiegano i dirigenti delle associazioni di categoria – è un cortese segnale di apprezzamento per l’iniziativa che abbiamo organizzato”.

“Ormai da un mese e mezzo ogni martedì mattina dalle 8 alle 13 – spiegano gli organizzatori – le bancarelle sono protagoniste del mercato di piazza Zucchi diventato, di settimana in settimana, un appuntamento atteso da chi vive e lavora in zona”.

Piazza zucchi 5“L’obiettivo che ci siamo prefissati – aggiungono i dirigenti di Confesercenti, Cia e Confagricoltura –  è quello di trasmettere un segnale di sicurezza grazie alla presenza degli operatori che esponendo le loro prelibatezze a chilometro zero attraggono numerosi residenti che hanno riscoperto il piacere di fare acquisti al mercato frequentando piazza Zucchi. Una risposta concreta ai cittadini ed è un segnale di vivibilità della zona di Saione che è stato particolarmente apprezzato dal Prefetto Clara Vaccaro impegnata da tempo nella risoluzione dei problemi che in alcune occasioni hanno visto puntare i riflettori della cronaca nel quartiere di Saione”.

Arezzo, 29 maggio 2018

Segui:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X