26 Marzo 2019
06:05

Formazione: 1.600 corsisti e 5.200 ore di lezione

Formazione: 1.600 corsisti e 5.200 ore di lezione

Il direttore Chiara Crociani illustra i numeri del 2018

Ben 5.200 ore di formazione; 1.600 corsisti in aula; 1.200 aziende coinvolte e una scia infinita di corsi, ben 104, su settori che aprono sbocchi e riescono a professionalizzare chi si muove nel difficile mercato occupazionale chiedendo un posto di lavoro.
L’agenzia formativa Cescot anche per il 2018 ha avviato e concluso ben 57 percorsi formativi tra Arezzo e la valdichiana, 34 in valdarno, 9 in valtiberina e 4 in casentino. “Corsi di formazione – spiega Chiara Crociani direttore dell’agenzia formativa Cescot – sul settore dei pubblici esercizi, barman, sul turismo, sul commercio, sulla ristorazione, pizzaiolo, pasticcere, macelleria, addetti di sala, sull’igiene e la sicurezza alimentare, sulla sicurezza sul lavoro e tanti altri anche per offrire agli iscritti la possibilità di aggiornarsi e rimanere in regola”.
“Il 2018 continua ad essersi caratterizzato – aggiunge Crociani – per la formazione su qualifiche fondamentali per il territorio che continua a credere e crescere sui settori del turismo, della ristorazione anche grazie alla professionalità proprio degli addetti. Inoltre tra le qualifiche crescenti e che per il 2019 possono rappresentare un futuro sbocco occupazionale c’è la figura degli addetti alla servizi di controllo che è sempre più ricercata a causa delle crescenti misure di sicurezza che gli organizzatori di eventi devono adottare e che quindi trova molto interesse da parte dei giovani in cerca di una prima occupazione e che grazie a una qualificata preparazione possono affacciarsi nel mondo del lavoro e magari farne un’occupazione per il futuro”.

Arezzo, 27 dicembre 2018

Segui:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X