18 Ottobre 2019
08:07

Duelli a tavola e rievocazioni storiche: ecco la battaglia di Scannagallo

Duelli a tavola e rievocazioni storiche: ecco la battaglia di Scannagallo
brochure programma

Programma del 5, 6 e 7 luglio

Confesercenti: Le rievocazioni storiche volano per il turismo della Valdichiana

Un viaggio indietro nel tempo per rievocare la battaglia di Scannagallo. Da venerdì 5 a domenica 7 luglio gli eventi si terranno tra Marciano e Pozzo della Chiana, alla presenza di quasi duecento rievocatori
Sono tre le giornate ricche di iniziative che, promosse dall’Associazione Culturale Scannagallo, permetteranno di fare ritorno al lontano 1554 quando Cosimo I de’ Medici impose il proprio dominio sull’esercito senese e gettò le basi per la costituzione del Granducato di Toscana. Lo scontro si tenne proprio in Valdichiana, nel fosso di Scannagallo tra Marciano della Chiana e Foiano della Chiana presso l’odierna Pozzo della Chiana, dove avrà ora sede una rievocazione ambientata in pieno Rinascimento che permetterà di ammirare le gesta, le armi, gli abiti, gli accampamenti e i duelli di nove compagnie storiche provenienti da tutto il centro Italia.

«Questa edizione della battaglia di Scannagallo – commenta Alessio Bandini, responsabile degli eventi dell’omonima associazione, – si colloca nel calendario dei festeggiamenti in occasione dei 500 anni dalla nascita di Cosimo I. La Valdichiana ha avuto un ruolo cruciale nelle sue gesta e la nostra intenzione, dunque, è di proporre a tutti un emozionante ritorno al 1554 tra tavole imbandite e campi di battaglia».

«La diciassettesima edizione della rievocazione – continua Bandini - si presenta particolarmente variegata, con la presenza di nove compagnie da Toscana, Umbria ed Emilia Romagna che promettono di emozionare e di stupire con un viaggio nelle tradizioni e nel passato della Valdichiana».

Il programma del fine settimana sarà inaugurato alle 20.00 del venerdì con la seconda edizione della cena-spettacolo “La battaglia a tavola“ che proporrà una golosa sfida culinaria tra i piatti della tradizione fiorentina e i piatti della tradizione senese.
In una suggestiva ambientazione tra vestiti d’epoca, danze rinascimentali, narrazioni e duelli, i singoli commensali avranno il compito di votare ogni piatto, per arrivare a designare la miglior cucina tra Firenze e Siena.

Sabato 6 luglio invece a Pozzo della Chiana si terrà la vera e propria battaglia di Scannagallo che, giunta alla diciassettesima edizione, prenderà il via alle 16.00 con l’apertura degli accampamenti, con le visite guidate alla scoperta della vita del campo e del Tempio di Santo Stefano alla Vittoria, con le esercitazioni e con la possibilità di confrontarsi con i rievocatori per soddisfare ogni curiosità su abiti, armi e usi dei mercenari, dei soldati e delle donne al seguito degli imponenti eserciti europei. La rievocazione, ad ingresso gratuito, sarà in notturna alle 21.30 con il corteo storico, con lo spettacolo degli sbandieratori, con il saccheggio del mercato e con le gesta della battaglia che ripercorreranno le fasi che hanno portato alla vittoria medicea.
La domenica si aprirà infine alle 9.30 con un giro cicloturistico promosso dalla Fiab di Arezzo e di Siena, mentre alle 11.15 partirà un corteo storico che accompagnerà fino al restaurato Tempio di Santo Stefano alla Vittoria dove si terrà la rievocazione dell’investitura dei cavalieri di Santo Stefano con le gesta e le parole mutuate da quelle realmente utilizzate nel sedicesimo secolo.

“La promozione turistica del nostro territorio – commenta Lucio Gori per la Confesercenti Valdichiana - vive di queste rievocazioni storiche che trovano particolare interesse tra i tanti visitatori in particolare stranieri che ogni anno vengono a vedere questo evento. Non potevamo dunque non essere a fianco degli organizzatori”.

Segui:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X