29 Gennaio 2023
16:47

Accordo sul credito con Fidi Toscana

Prosegue l’impegno di Confesercenti per facilitare l’accesso al credito delle imprese ed allargare le opportunità ai propri iscritti. Questa volta l’accordo è con Fidi Toscana l’Ente della Regione Toscana per agevolare il finanziamento alle imprese. Il protocollo d’intesa è stato firmato questa mattina dal direttore generale di Fidi Toscana Giovanni Ricciardi e dal direttore di Confesercenti Mario Checcaglini e prevede che le misure attivate da Fidi Toscana siano più facilmente avviabili direttamente presso gli sportelli di Confesercenti. Con l’ accordo Fidi Toscana e Confesercenti intendono migliorare e incrementare le possibilità di accesso al credito delle imprese attraverso un più stretto collegamento tra la finanziaria regionale e l’associazione di categoria. Tramite infatti le sedi di Confesercenti dislocate sul territorio sarà più facile per gli imprenditori venire a conoscenza delle attività svolte da Fidi Toscana e al tempo stesso poter usufruire delle forme di sostegno previste per lo sviluppo e il sostegno delle imprese che operano nel territorio aretino. “Confesercenti ritiene fondamentale – ha dichiarato il direttore Mario Checcaglini – creare opportunità per le imprese in un periodo di difficoltà. Difficoltà legate non solo alla crisi economica ma anche alla restrizione del credito. Per favorire lo sviluppo delle piccole imprese Confesercenti ha quindi cercato strumenti validi per favorire l’accesso al credito alle imprese che operano nella provincia di Arezzo. L’accordo con Fidi Toscana è uno di questi ed è finalizzato ad incrementare l’attività creditizia”. “Nell’ottica di fornire sempre migliore risposta sul credito ai nostri associati, – prosegue il Presidente Alberto Papini – promuoviamo questo accordo con Fidi Toscana, ente della Regione Toscana deputato a sostenere le imprese attraverso finanziamenti agevolati. Confidiamo di creare operazioni che servano a sostenere le aziende in questo momento di forte difficoltà anche con operazioni di pura liquidità. La nostra associazione di categoria conta sulla fiducia di 3.000 aziende dislocate nel territorio della nostra provincia. Gli imprenditori possono rivolgersi agli uffici delle cinque sedi territoriali per poter godere dell’opportunità”. Per il direttore generale di Fidi Toscana Giovanni Ricciardi: “la firma di questo accordo di collaborazione permette a Fidi Toscana di affiancarsi in modo ancora più efficace a Confesercenti e a tutte le istituzioni locali per realizzare uno sviluppo più razionale del territorio aretino e dell’imprenditorialità in esso presente. Con l’accordo oltre alle garanzie dell’accesso al credito cercheremo di strutture al meglio il capitale delle imprese. Sul territorio aretino prevediamo di attivare investimenti creditizi per un valore di 140milioni di finanza per le imprese”.

Segui:
x

Continuando la navigazione o chiudendo questa finestra, accetti l'utilizzo dei cookies.

Questo sito o gli strumenti terzi qui utilizzati sfruttano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

X
x