07 Luglio 2020
19:02

FON.TER: UN MILIONE DI EURO PER CORSI FORMATIVI PER CONTRASTARE LA DIFFUSIONE DEL COVID-19

FON.TER: UN MILIONE DI EURO PER CORSI FORMATIVI PER CONTRASTARE LA DIFFUSIONE DEL COVID-19

Entro il 10 luglio 2020 contattare gli uffici Cescot Arezzo per completare la procedura di presentazione del progetto formativo

Fon.Ter, fondo interprofessionale di Confesercenti, ha stanziato la somma di 1.000.000,00 EURO per il finanziamento di percorsi formativi per il contrasto della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro, finalizzati ad adottare e realizzare, nelle aziende aderenti, i Protocolli di regolamentazione sottoscritti dal Governo e le Parti Sociali per contrastare il rischio contagio sui luoghi di lavoro.

Sono esclusi dal finanziamento i percorsi riguardanti la normativa nazionale in materia di formazione obbligatoria in materia di sicurezza del lavoro (D.Lsg. 81/2008 e s.m.i).

In esito ai percorsi, è fatto obbligo alle aziende beneficiarie consegnare a tutti i dipendenti in formazione un protocollo e/o disciplinare operativo contenente il complesso delle misure e dei dispositivi adottati per il contrasto del contagio sul posto di lavoro.

È previsto un  cofinanziamento a parte dell’azienda del 20% in regime di De Minims che corrisponde al “reddito allievi” (costo dei dipendenti in formazione durante l’orario di lavoro).

Le domande di contributo debbono essere presentate esclusivamente dagli Enti di Formazione accreditati al fondo, CESCOT Arezzo e’ uno di questi. Per completare la procedura di presentazione del progetto formativo alla scadenza del 31 luglio 2020 gli interessati possono mettersi in contatto con gli uffici dell’agenzia formativa entro il 10 luglio 2020.

DESTINATARI

Sono beneficiarie dei percorsi formativi a valere sul presente Avviso le aziende aderenti a Fon.Ter  coinvolte dalle disposizioni restrittive in emergenza dell’epidemia oggetto dei DPCM 12 marzo 2020 e DPCM 26 aprile 2020 e s.m.i.

Le aziende beneficiarie del finanziamento si obbligano a mantenere l’adesione al Fondo per tutto il periodo di svolgimento dell’attività fino alla chiusura della Rendicontazione.  Sono finanziabili esclusivamente gli interventi formativi destinati ai lavoratori/trici di aziende in regola con l’applicazione integrale della contrattazione stipulata tra le Associazioni Imprenditoriali e le Categorie di/aderenti a Cgil, Cisl e Uil. Le aziende beneficiarie dovranno presentare dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R. 445/2000 attestante la propria regolarità contributiva entro la fase di conclusione del progetto formativo (rendicontazione), dovranno far pervenire a Fon.Ter il Documento Unico di Regolarità Contributiva attestante la Regolarità Contributiva, pena il decadimento del finanziamento ottenuto.

Il numero di dipendenti in organico presso ciascuna azienda è calcolato in base al numero dei lavoratori subordinati in forza all’atto della presentazione della domanda, come risulta dal cassetto previdenziale e dal Modello Uniemens ex Dm/10 relativo al mese in corso o ai due mesi precedenti rispetto alla data indicata sulla ricevuta di presentazione del progetto e allegato alla presentazione della richiesta di finanziamento. Qualora le ore effettivamente svolte siano inferiori al 90% alla durata indicata non verrà erogato alcun contributo.

Segui:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X