10 Dicembre 2019
04:37

Valutazione del rischio Legionellosi

Valutazione del rischio Legionellosi

Confesercenti a disposizione dei soci per ottemperare agli obblighi

Visto l’intensificarsi dei controlli dell’autorità competente sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (Dlgs 81/2008), con la presente siamo a ricordare la necessità di effettuare la valutazione del rischio Legionellosi per le aziende soggette.

Il rischio sussiste per tutte le attività turistico ricettive e ovunque possano generarsi goccioline d’acqua (aerosol) per la presenza di impianti che comportano un moderato riscaldamento e nebulizzazione dell’acqua (docce, idromassaggi, sistemi importanti di condizionamento, saune, piscine, ecc).

Per tanto, le attività maggiormente interessate sono:

  • alberghi, hotel, pensioni, rifugi, campeggi, bed & breakfast, affittacamere, agriturismi, residence, ecc.
  • strutture ad uso collettivo (strutture sanitarie, case di risposo, teatri, cinema, centri commerciali, ecc.)
  • impianti sportivi, impianti natatori, centri benessere, stabilimenti termali, spa e wellness, ecc.

Con l’approvazione delle nuove Linee guida per la prevenzione ed il controllo della Legionellosi da parte della Conferenza Stato-Regioni, nella seduta del 7 maggio 2015, viene ribadito l’obbligo da parte delle strutture a rischio di procedere alla:

  • elaborazione del Documento di valutazione del rischio Legionellosi che contenga:
    • la nomina di un responsabile per la gestione del rischio e l’applicazione delle misure di controllo e prevenzione;
    • la valutazione del rischio, mediante un’attenta analisi delle condizioni di normale funzionamento dell’impianto idrosanitario al fine di individuare i punti critici;
    • la gestione dell’eventuale rischio rilevato, definendo le misure correttive necessarie a ridurre al minimo il rischio;
    • lo schema rete idrica (se disponibile)
  • istituzione di un Registro degli interventi, ovvero un documento riassuntivo degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sugli impianti idrici e/o di climatizzazione.

L’associazione è a tua disposizione per ogni chiarimento ed è in grado di offrire un servizio completo per ottemperare ai vari obblighi previsti, in particolare:

  • valutazione del rischio legionellosi e redazione del relativo documento
  • campionamento idrico per la ricerca ed il conteggio della LegionellaEcco a chi rivolgersi:
    CONFESERCENTI PROVINCIALE DI AREZZO Via Fiorentina 240 – AREZZO Tel. 0575984312 E-mail info@confesercenti.ar.it

    CONFESERCENTI CASENTINO Via Aretina 29 – POPPI (Ar) Tel. 0575520438 E-mail: casentino@confesercenti.ar.it

    CONFESERCENTI VALDARNO Via Lungarno 103 – TERRANUOVA BRACCIOLINI (Ar) Tel. 0559102822 E-mail: s.ballerini@confesercenti.ar.it

    CONFESERCENTI VALDICHIANA Via De Gasperi 11 – CAMUCIA CORTONA (Ar) Tel. 0575604343 E-mail:valdichiana@confesercenti.ar.it

    CONFESERCENTI VALTIBERINA Via Vittorio Veneto 1/D  SANSEPOLCRO (Ar) Tel. 0575734392 E-mail: infovaltiberina@confesercenti.ar.it

Segui:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X