23 Agosto 2019
09:10

FAIB: revocato sciopero

FAIB: revocato sciopero

Gori: “importante risultato ottenuto dalla mobilitazione Faib”

Revocato sciopero nazionale Faib Confesercenti. Convocate le sigle di categoria il 23 luglio. Nelle scorse settimane La Faib aveva proclamato per mercoledì 17 luglio lo stato di agitazione nazionale per protestare contro il mancato rispetto degli impegni assunti dal governo sui temi fiscali. La scorsa settimana avevamo avuto incontri a livello regionale e con diversi parlamentari.

Lunedì 15 luglio Il Mef con una nota indirizzata ai presidenti di Faib, Fegica e Figisc ha convocato il tavolo con le Associazioni dei gestori per il prossimo 23 luglio a testimoniare il mantenimento degli impegni presi.

Un risultato ottenuto grazie alla mobilitazione della FAIB che in quella occasione metterà sul tavolo i temi della protesta.

La convocazione del tavolo era tra le priorità indicate nell’ambito della vertenza promossa sul tema della politica fiscale attuata dall’esecutivo tendente a scaricare sull’ultimo anello della filiera sempre più nuovi adempimenti ed oneri.

L’apertura del tavolo è giudicata da Faib un passo importante per affrontare le aree di criticità presenti sulla rete e per approntare strumenti adeguati per un fisco più equo verso una categoria che esita un prodotto completamente tracciato, svolge un’attività di pubblica utilità ed opera a proprio rischio e pericolo una funzione di supporto allo Stato, assimilabile a quella di sostituto d’imposta. A seguito della convocazione ministeriale lo sciopero è quindi sospeso.

Nei giorni successivi l’incontro ministeriale, convocheremo incontri in Valdarno e ad Arezzo per illustrare i risultati dell’incontro e aggiornarvi su altre vertenze con le compagnie.

 

Segui:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X