16 Dicembre 2019
04:44

Alluvione: entro il 2 agosto serve una prima stima dei danni e il censimento delle aziende allagate

Alluvione: entro il 2 agosto serve una prima stima dei danni e il censimento delle aziende allagate

Confesercenti comunica alle aziende che hanno subìto danni dall’alluvione di sabato scorso nei comuni di Arezzo, Civitella della Chiana, Marciano della Chiana e Castel Focognano – e comunque negli altri comuni dove si sono verificati danneggiamenti – di quantificare i danni subìti in modo da poter corredare la richiesta di stato di emergenza.

Entro venerdì 2 agosto dovrà quindi essere effettuata la stima, seppur provvisoria, che sarà consegnata alla Camera di Commercio che farà da tramite con la Regione Toscana.

L’iniziativa scaturisce dall’incontro di questa mattina con il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, alla presenza dei sindaci, in primis di quello di Arezzo, e delle associazioni di categoria.

La necessità della Regione Toscana è quella di determinare la stima di massima dei danni per corredare la richiesta al Governo nazionale della dichiarazione dello stato di emergenza con l’attivazione del fondo di indennizzo danni.

Si informa che l’iter burocratico relativo al rimborso danni ha necessità di qualche mese, perciò si consiglia un’accurata documentazione fotografica prima di ogni azione di ripristino dei locali e della merce.
Sarà inoltre importante ottenere la documentazione di ogni intervento di ripristino per corredare la richiesta di contributo.

La stima relativa ai danni alle abitazioni private non fa parte di questa iniziativa, saranno direttamente i comuni a provvedere.

Per informazioni contattare Confesercenti allo 0575.984312, chiedendo di Valeria Alvisi o di Federica Caneschi; oppure inviando una email a info@confesercenti.it con oggetto: AZIENDA COLPITA DAL MALTEMPO indicando nel corpo della email il NOME DELL’AZIENDA e i RIFERIMENTI UTILI per essere ricontattata anche in futuro, oltre a una BREVE DESCRIZIONE DEI DANNI alle strutture e alla merce.

Per ulteriori info: 338 5851788 (Valeria Alvisi)

Inoltre Confesercenti informa che il presidente della Regione Toscana, ha annunciato  un PROVVEDIMENTO DI SOSTEGNO ALLE AZIENDE, tramite la propria finanziaria FIDI TOSCANA, fino a 20.000 euro senza interessi da restituire in 10 anni.

Per informazioni relative al “provvedimento di sostegno alle aziende” contattare l’ufficio credito di Confesercenti Arezzo, telefonando allo 0575.983900

Segui:

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

X